×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 187

2017-07-24

Estate: controlla gli pneumatici e parti in sicurezza!

 

Gli pneumatici sono uno degli elementi di sicurezza principali del veicolo, rappresentando l'unico collegamento tra l'auto e la strada. Gli pneumatici influiscono in maniera determinante su comfort e sicurezza alla guida.

Prima di mettervi in viaggio per le vacanze estive, è dunque importante recarsi effettuare una serie di controlli alle gomme per viaggiare tranquilli e nella massima sicurezza.

PRESSIONE
Una gomma sgonfia può "uscire" dal cerchione in una manovra di emergenza. Inoltre, con la giusta quantità d’aria, si risparmia carburante e le gomme durano il 40% in più, arrivando a risparmiare in un anno fino ad 80 euro rispetto a una condizione di sottogonfiaggio. La corretta pressione di gonfiaggio è indicata dal produttore della vettura nel manuale d’istruzioni. Ricorda che la temperatura ha effetti sulla pressione: col freddo, la pressione deve essere più alta che con temperature più alte.

È consigliabile non regolare la pressione subito dopo aver guidato, perché gli pneumatici saranno caldi. In questo caso aggiungete 0,3 bar alla pressione consigliata. Ricordatevi poi di controllare la pressione anche nella ruota di scorta, se l'avete.

USURA
Secondo la normativa, il minimo spessore di uno pneumatico estivo deve essere almeno di 1,6 millimetri, ma gli esperti consigliamo un minimo di 4 mm. Si può testare la condizione del battistrada anche autonomamente, con metodi molto semplici.
Il classico test della moneta da 2 euro è particolarmente adatto a questo tipo di valutazione: se, appoggiando la moneta alla scanalatura, la parte circolare argentata (misura 4 mm) si solleva fuoriuscendo dai tasselli delle scanalature, significa che è necessario sostituire gli pneumatici.
Oppure si può optare per l'utilizzo di un comunissimo fiammifero dalla lunghezza di cinque centimetri, con una testa lunga dai tre ai quattro millimetri. Inserendo la testa del fiammifero nelle scanalature dello pneumatico, si dovrebbe assistere al dissolvimento della testa stessa. In caso contrario, lo pneumatico ha un battistrada il cui spessore non è sufficiente a garantire la sicurezza.

PERICOLO AQUAPLANING
Quando piove molto e la strada e ricoperta da un velo di acqua il rischio di aquaplaning è elevato, ma un buon battistrada reduce moltissimo questo rischio. Se non avete pneumatici nuovi, risulterà fondamentale il grado di usura del battistrada. Secondo il risultato di alcuni test, l'aquaplaning inizia ad una velocità di 76 km/h quando il battistrada è usurato (spessore inferiore 1,6 mm) mentre con pneumatici nuovi la velocità si alza a 96 km/h.

STAGIONALITÀ
Più che un controllo, un consiglio. È preferibile circolare con un treno di pneumatici specifici e/o idonei al periodo stagionale. L'uso di pneumatici non adatti alle condizioni climatiche può determinare un decadimento delle prestazioni con possibili effetti sia sulla sicurezza sia sull'usura.

AFFIDATI AD UN PROFESSIONISTA
Per essere certo di partire con gli pneumatici a posto, passa dal tuo Affiliato GOMME & SERVICE di fiducia per un controllo! Cerca il punto vendita a te più vicino nella MAPPA DEGLI AFFILIATI

Letto 863 volte

socialshare

share on facebook share on linkedin share on pinterest share on youtube share on twitter share on tumblr share on soceity6

Contattaci

Entra anche tu nella squadra GOMME & SERVICE!

Hai un Punto Vendita che svolge, tra le attività principali, il servizio pneumatici? 
Ti piacerebbe conoscere qualche dettaglio in più ed avere maggiori informazioni in merito al mondo GOMME & SERVICE?

Compila il modulo "CONTATTACI" e verrai contattato quanto prima da un responsabile del progetto:

CONTATTACI

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati . Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra politica privacy .

  Accetto i cookies da questo sito.